1.300.000,00 €

VILLA IL POGGIOLINO

CASALGUIDI Via San Biagio 76, a soli 8 Km dall'uscita autostradale di Pistoia, in posizione collinare unica con splendida vista su tutta la vallata, VILLA IL POGGIOLINO è un imponente villa storica di origine seicentesca ristrutturata nel 1945 dal noto architetto pistoiese Giovanni Michelucci. La villa, con una superficie complessiva di circa MQ 588, è composta da 23,5 vani disposti su 3 livelli oltre alla caratteristica cantina e alla cappella privata, realizzata ex-novo dal Michelucci e "suo orgoglio personale". L'immobile, libero su tutti e quattro i lati, è posto al centro di uno scenografico parco con terrazze di circa MQ 4000. Richiesta EURO 1.300.00,00 (Rif.2369) APE:F IPE:166,48 IN ESCLUSIVA Tratto da "Giovanni Michelucci 1891-1990) di Claudia Conforti, Roberto Dulio, Marzia Mirandola - Ed. Electa Gli interventi che Michelucci realizza a Casalguidi per la famiglia Pisani rivestono, non solo cronologicamente, un ruolo di cerniera tra l'attività dell'architetto pistoiese prima e dopo la seconda guerra mondiale. Se nei disegni per l'abitazione, soprattutto nei prospetti, compaiono soluzioni improntate all'austero classicismo della Villa Vittora a Forte dei Marmi (1937-39), e di altri progetti michelucciani della seconda metà degli anni trenta, la riconfigurazione a valle del parco ricalca il progetto vincitore della Mostra del Giardino di Firenze (1931). Invece sul versante più scosceso le scalinate e le balaustre, il repertorio di volute, modanature, balaustrini panciuti e decorazioni floreali riflettono le suggestioni barocche della produzione romana di Michelucci, che impronteranno anche gli studi sulle facciate di chiesa degli anni della guerra (1943). Lo stesso immaginario è sublimato nel piccolo campanile a vela della cappella - un'aula rettangolare, coperta da un tetto a capanna, preceduta da un portico e conclusa da una minuscola sagrestia - nella quale però è ben più corposo l'interesse per il mondo rurale, testimoniato dall'uso di materiali e tecniche tradizionali, come le murature in pietra e le travi a vista che Michelucci riprenderà nelle contemporanee architetture religiose. La data 1947 incisa sull'altare, che corrisponde verosimilmente al completamento dell'opera, finisce infatti per sovrapporre l'ultimazione del piccolo oratorio di Casalguidi alle chiese pistoiesi dei Santi Pietro e Gerolamo a Collina di Pontelungo (1946-53) e delle Sante Maria e Tecla alla Vergine (1947-56).

Guarda le foto

Dettagli immobile

Rif.: 2369 Tipo di immobile.: Immobili di pregio Stato: ottimo Luogo: Casalguidi Indirizzo: Dimensioni: 588 Mq Scopo: Vendesi Locali: 10 Bagni: 3 Tipo di Riscaldamento: Giardino: 4000 Mq Box auto: N Arredato: N Ape: Classe F Condominio: 0,00 €

Commenta l'immobile

Contatta Immobiliare Fratoni

Ciao se sei interessato a comprare o a vendere un immobile contattami senza impegno!